CICLABILE DEL PARCO PIEMONTESE DEL TICINO

CICLABILE DEL PARCO PIEMONTESE DEL TICINO

Arona (NO) Bellinzago Novarese (NO)

Lunghezza
38km
Durata
6h
Difficoltà
Medio
Dislivello
215mt

Treno + bici nell’ovest Ticino novarese: da Arona sul lago Maggiore, attraverso boschi e colline moreniche del Verbano sino a Pombia e da qui nel Parco della Valle del Ticino.

Dalla stazione di Arona si gira a destra per imboccare la strada per Dormelletto. Si prosegue sulla SP 151 che transita sopra l’abitato e raggiunge la SP 30 all’altezza della cascina Bergamino. Qui, tenendo la destra, si attraversa Comignago sino alla SS 32, dove si svolta a destra e poi subito a sinistra sulla SP 24. Sottopassata l’autostrada, si prende a sinistra all’interno della Riserva Naturale di Bosco Solivo sino ad arrivare a Borgo Ticino. Si attraversa il paese e si imbocca la strada a sinistra. Dopo 400 metri si svolta a destra sullo sterrato verso la località Cascinetta di Varallo Pombia, da dove si raggiunge Pombia. Dall’abitato si prosegue sulla SP 148 in discesa in direzione San Giorgio fino all’area del Parco del Ticino. Da San Giorgio si raggiunge cascina Baraggiola. Si prosegue per circa 1 km e poi si svolta a sinistra sulla strada che entra prima a Loreto e scende poi a Molino di Marano. Sullo sterrato si raggiunge la SR 527 che si percorre girando a sinistra. Seguendo le indicazioni del sentiero europeo E1, si arriva al Mulino di Bellinzago e all’area attrezzata in località La Presa da dove si può raggiungere la stazione di Bellinzago Torinese.

Si raccomanda di informarsi in anticipo sugli orari dei treni e sulla possibilità di caricare biciclette.

Dove parcheggiare: nei pressi della stazione di Arona

Fonte: Associazione FIAB Novara “Amici della Bici” per ATL della Provincia di Novara

Periodo indicato

Tutto l'anno

Da non perdere

Arona: l’antico centro e il San Carlone
Borgo Ticino: la chiesa di Santa Maria delle Grazie
Cameri: Villa Picchetta
Scarica