CASALZUIGNO ARCUMEGGIA SAN MARTINO

CASALZUIGNO ARCUMEGGIA SAN MARTINO

Casalzuigno (VA) Casalzuigno (VA)

Lunghezza
22.6km
Durata
4h 30m
Difficoltà
Molto difficile
Dislivello
900mt

Percorso lungo la Linea Cadorna, famosa linea difensiva fatta realizzare dal Generale Luigi Cadorna tra il 1911 e il 1916,  ricca di mulattiere, camminamenti, fortificazioni, trincee, postazioni di mitragliatrici e bunker.

La partenza e l’arrivo del percorso sono a Casalzuigno in Via Arcumeggia in prossimità di un ponte. Si prosegue in salita in direzione Arcumeggia. Dopo l’abitato, un lungo falsopiano porta al bivio sulla destra per San Michele che si raggiunge dopo lo scollinamento. Tornati indietro, dopo circa 200 metri si imbocca sulla sinistra il Sentiero del Fondista (sentiero 3V) e lo si percorre fino ad incrociare la strada militare che sale da Mesenzana e sulla destra, in salita, porta prima al Forte di Vallalta e poi a San Martino in culmine. Dal Forte di Vallalta si prosegue in salita sulla strada militare. Dopo aver percorso circa 300 metri, sulla sinistra si vedono i ruderi dell’ex Caserma Cadorna, denominata Villa San Giuseppe. Dal piazzale dell’ex Caserma Cadorna si percorre la strada asfaltata sulla destra per arrivare alla vetta del Monte San Martino. Sulla vetta si trovano la Chiesa, il Rifugio e, poco prima, il Sacrario. Il percorso si chiude tornando a valle per circa 700 metri e imboccando sulla destra la strada militare che riporta sulla strada che collega Arcumeggia con San Domenico. Da qui è tutta discesa fino ad Arcumeggia e Casalzuigno.

Dove parcheggiare: parcheggio della villa Dalla Porta Bozzolo

Fonte: GPS Varese

Periodo indicato

Tutto l’anno (tranne in caso di nevicate recenti)

Da non perdere

Casalzuigno: la villa Dalla Porta Bozzolo
Arcumeggia: gli affreschi
Le fortificazioni della linea Cadorna
Sacrario della battaglia del San Martino
Scarica